martedì 12 marzo 2013

Smartphone Android ZTE Blade III: recensione, prova, caratteristiche, prezzo, foto

In breve
Punteggio 9/10;
Pro: Design elegante, Display con buona risoluzione, Fotocamera decente
Contro: Processore non così veloce, la messa a fuoco automatica della fotocamera può essere un po' incerta, non è fantastico per i giochi 3D
Prezzo: 90 euro
Caratteristiche principali: display da 4 pollici touchscreen, fotocamera da 5.0 megapixel, processore Snapdragon da 1.0GHz, Android OS 4.0.4
Produttore: ZTE Corporation

ZTE Blade III - Introduzione

La ZTE ha prodotto alcuni telefoni cellulari economici eccellenti in passato.Il costo è di solo 90 euro, ma offre un impressionante schermo da 4 pollici, fotocamera da 5 megapixel e processore da 1GHz Snapdragon. E` abbastanza per resistere alla concorrenza del mercato?


ZTE Blade III - Design

Per un 90 £ di telefono il design dello ZTE Blade III è notevole. La ZTE ha combinato una cornice nera attorno allo schermo con una striscia cromata sulla parte superiore e sui lati del portatile. Certo il materiale è plasticoso, effetto argenteo, e che non sembra nemmeno lontanamente di alta qualità. Tuttavia, il pulsante di accensione nella parte superiore è facile da raggiungere con il dito indice, quando si tiene iltelefono con una sola mano, e il controllo del volume sul lato sinistro non è spugnoso come alcuni altri telefoni che abbiamo usato. Il coperchio della batteria in gomma dovrebbe fare in modo che non scivoli facilmente dalla mano. 


Sotto la schermata si hanno quattro pulsanti a sfioramento, piuttosto che i solito tre che ora adornano i cellulari Android: così, accanto i tasti Menu, Home e Indietro c'è una chiave di ricerca. Non è esattamente un extra essenziale, ma può ancora essere molto utile averla, soprattutto se si vuole passare rapidamente alla ricerca delle app o in Gmail, per esempio.
È possibile levare il dietro del cover per arrivare alla batteria rimovibile da 1600mAh, allo slot per schede SIM, e anche qui c'è uno slot per schede micro SD. Per fortuna che in realtà non è necessario rimuovere la batteria per arrivare all'alloggio SIM.

ZTE Blade III - Schermo

A parte lo stile impressionante, l'altra cosa che si distingue allo sguardo di questo smartphone, è il suo schermo. Il display da 4 pollici è veramente di prim'ordine. Avrete difficoltà a trovare un altro cellulare da 90 euro con un display che ha una 480x800 pixel di risoluzione, ma è ancora più piacevole è il fatto che i suoi angoli di visione sono abbastanza buoni, a differenza della maggior parte dei telefoni low cost che hanno angoli di visione molto stretti, e che sono difficili da leggere a meno che non li stai fissando a testa alta contro di loro.


Il display del ZTE Blade III sembra abbastanza luminoso, ed i colori sono molto più audaci e più vivo che sulla maggior parte dei telefoni a basso budget, in modo da poter effettivamente guardare video di alto livello. I suoi livelli neri non sono così profondi come cellulari di fascia alta, ma è un deficit difficile da individuare . Tuttavia, usato all'aperto lo schermo diventa poco leggibile, quindi ci si ritrova spesso a tuffarsi nel menù per aumentare la sua luminosità durante i giorni più assolati, qualcosa che fa ridurre di unpo' la durata della batteria.

ZTE Blade III - Interfaccia e usabilità

Come prevedibile per uno smartphone low cost, lo ZTE Blade III non è esattamente un fulmine in termini di prestazioni. Il Blade III è costruito intorno ad un processore Snapdragon singol core da 1GHz,  che è alimentato tramite 512 MB di Ram. A titolo di confronto, la maggior parte dei telefoni di fascia media ora hanno processori dual o quad-core a 1,4 GHz, e la maggior parte hanno anche 1 GB di Ram.
Come risultato il Blade III può essere relativamente lento per eseguire alcune attività. Ad esempio, quando si utilizza la ricerca può richiedere alcuni secondi per far apparire sotto la casella di ricerca i suggerimenti.
Le Apps prendono un po' di tempo per avviarsi e la sua reattività generale è in qualche modo fuori ritmo rispetto ad altri smartphone di fascia media attualmente sul mercato.


Tuttavia, queste critiche hanno bisogno di essere messo in prospettiva, perché le prestazioni del Blade III sono ancora molto impressionanti dato che costa solo 90 euro.
Purtroppo, ZTE non ha caricato il telefono con la versione di Android Jellybean (v4.1), ma ha invece optato invece per l'Ice Cream Sandwich (v4.0), invece. Tuttavia, un sacco di concorrenti di questo telefono sono commercializzati con una versione di Android (v2.3) addirittura più vecchia, quindi non possiamo lamentarci troppo.
La ZTE ha aggiunto qualche ritocco al SO, ma sono dettagli minori. Per esempio, ci sono interruttori veloci nel menu a tendina di notifica per la disattivazione e la connessione Wi-Fi e dati mobili, e ci sono anche i pulsanti per bloccare l'impostazione di rotazione automatica e il muting-audio del portatile.


Premendo e tenendo premuto sull'homescreen si richiama un menu di personalizzazione in cui è possibile modificare cose come l'animazione che viene utilizzata per la transizione da un homescreen all'altra.

ZTE Blade III - Telefonare

La qualità di ricezione dello ZTE Blade III e le caratteristiche della rubrica sono piuttosto standard. Sarà comunque possibile importare i contatti da Gmail, complete di foto se sono a disposizione, per rendere più facile trovare le persone che si desidera chiamare. Nella rubrica è anche possibile impostare i vostri numeri preferiti, o impostare gruppi come la famiglia, gli amici e colleghi di lavoro.


Quando si è impegnati in una chiamata il telefono suona bello e forte e il microfono offre un audio abbastanza chiaro. Sembra essere molto simile alla maggior parte altri telefoni Android che abbiamo usato in termini di qualità del segnale.

ZTE Blade III - Browser

Non è il più veloce in giro quando si tratta di rendering di pagine web, ma è ancora il più veloce in questo reparto rispetto la maggior parte dei telefonini sotto i 100 euro. Inoltre, lo schermo ad alta risoluzione significa che offre una esperienza di navigazione migliore rispetto i concorrenti. Esso utilizza il web browser standard ICS, in modo da ottenere i vantaggi tipici come il supporto per la navigazione a schede e funzioni come Trova nella pagina.

ZTE Blade III - Camera

La ZTE Blade III dispone di una singola videocamera posteriore - non c'è fotocamera frontale per le videochiamate via Skype o Google Talk. La fotocamera posteriore ha un sensore da 5.0MP, che è abbastanza impressionante per un portatile 90 euro.


La fotocamera ha pero' alcuni punti deboli, tra i quali spicca il fatto che l'esposizione non è sempre precisa. Ad esempio, la ripresa di scene di strada con cielo luminoso sullo sfondo tendono a lasciare il primo piano molto sottoesposto. In effetti, la fotocamera, in generale, tende a sottoesporre gli scatti con il risultato che anche le foto scattate nelle giornate di sole possono apparire deprimenti
Sebbene il Blade III ha una messa a fuoco automatica, chi vuole scattare "di testa propria", avrà delle difficoltà. Per esempio, non siamo riusciti a produrre una buona profondità di campo con un primo piano del fiore. Volevamo mettere a fuoco tutto sullo sfondo, con il risultato il fiore è venuto un po' sfocato.


Ma ancora una volta, questi problemi devono essere prese con le pinze, perché il prezzo del telefono è veramente concorrenziale. Usato con buona luce il Blade III può effettivamente produrre alcuni scatti piuttosto impressionanti . E anche senon dispone di un flash, la fotocamera in caso di luce scarsa non è così male come ci si aspetterebbe.

ZTE Blade III - Apps e Multimedia

Il telefono viene fornito con alcuni software preinstallati, tra cui l'app Evernote, un back up e il ripristino di utilità, l'app DLNA per la condivisione di file multimediali con altri dispositivi tramite Wi-Fi, e X-Office per la visualizzazione di file di Microsoft Office.


Sul fronte multimediale il Blade III ha abbastanza grinta per riprodurre file videodi definizione standard, tuttavia, non riesce a riprodurre file HD 720p ad un frame rate accettabile. E mentre può eseguire i giochi leggeri, come Angry Birds Star Wars senza problemi, si fa fatica con i titoli 3D più esigenti.
Lo smartphone viene fornito solo con 4GB di memoria interna, di cui 2.56 GB disponibili per l'utente, dopo che il sistema operativo e le applicazioni preinstallate sono state contabilizzati.

ZTE Blade III - Durata della batteria

Il Blade ZTE utilizza una batteria da 16000mAH e, a differenza di telefoni come l'iPhone, la batteria è facilmente rimovibile semplicemente facendo leva sul coperchio posteriore. I telefoni ZTE sono stati raramente maratoneti quando si tratta della durata della batteria, ma lo ZTE Blade III in realtà non è male in questo settore. Abbiamo scoperto che si potrebbe facilmente ottenere l'utilizzo di una normale giornata suo utilizzo per le email, navigazione web e varie chiamate, lasciandoci con circa il 15 per cento di carica da parte alla fine della giornata.


ZTE Blade III - Connettività

Come ci si aspetterebbe con questo prezzo, il telefono manca il supporto per NFC, ma alla maggior parte delle persone probabilmente non interessa più di tanto questa funzione, visto che il Blade ha connessione Wi-Fi e Bluetooth, così come il GPS e il supporto per la velocità di trasmissione dati 3G.

Verdetto

La ZTE Blade III è ben lungi dall'essere il più veloce telefono cellulare in giro, ma ciò che manca in termini di velocità viene compensato con un ottimo design, un display touchscreen impressionante e un prezzo veramente concorrenziale. Se siete alla ricerca di uno smartphone a meno di 100 euro, pensiamo che lo ZTE Blade III sia una buona scelta, molto meglio della gamma Asha di Nokia.
Cliccate qui per scoprire la scheda tecnica di questo smartphone



Ti potrebbero interessare anche le recensioni di questi smartphone:
Samsung Galaxy S Advance

Sony Xperia Z

Samsung Galaxy S3

Sony Xperia Z
Samsung Ativ S

Alcatel One Touch Idol X

Motorola Razr HD

BlackBerry Z10

Nessun commento:

Posta un commento